Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP   www.esta-usa-visto.it/              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

TANABATA 2017 - Il canto delle stelle
Autore: Alessandro Giorgi Art Photography - Pubblicato il 23/06/17 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 3063 volte

Share |
  Dal 07 Luglio 2017 al 09 Luglio 2017 in provincia di Cosenza a Paterno Calabro

L’evento TANABATA trae spunto da un’antichissima festa popolare cinese (QI-XI) ed è, tutt’oggi, una delle ricorrenze più importanti in Giappone (TANABATA MATSURI) celebrata ogni anno a ridosso del settimo giorno del settimo mese (7 luglio) o, alcune volte, a ridosso del 7 agosto, a seconda del calendario adottato. 
In tale giorno, riporta la fabula di matrice orientale, due stelle (ALTAIR e VEGA) si congiungono astralmente, ovvero si allineano fino a sovrapporsi completamente… In realtà, secondo un’antica leggenda cinese due amanti (un pastore lui, una ricca tessitrice lei) osteggiati nel proprio amore dal padre di lei si promettono amore eterno benché condannati a rimanere separati. Ciò anche dopo la loro morte: tramutatisi in due stelle possono incontrarsi una sola volta all’anno, il 7 luglio, appunto. 
Una congiunzione materiale ovvero un desiderio carnale, di due amanti, corrisponde ad una congiunzione astrale, che avviene su piani più elevati, ma sancisce, allo stesso tempo, un’unione e una correlazione tra terra e cielo: all’armonia e all’amore dell’uno corrisponde quello dell’altro (dell’alto); come in cielo così in terra direbbe il Cristo; così disse anche Ermete Trismegisto. 
Pur non appartenendo alla tradizione occidentale e, tantomeno, dell’Italia meridionale, tale ricorrenza si festeggia anche a Paterno Calabro considerato che questo Comune ospita, nel suo fecondo agro, l’opera ambientale TANABATA concepita nel 2014 dall’artista lametino Antonio PUGLIESE. 
L’evento, anche in Giappone, permette ai partecipanti di esprimere un desiderio il quale, in genere, viene scritto su un pezzetto di carta colorata e legato alle canne del bamboo. I desideri consumati dal cielo, ovvero dal vento e dalla pioggia, giungono così a destinazione, sì da essere esauditi. 
In questo rituale, volutamente richiamato e presente anche nell’evento di Paterno Calabro tramite le carte colorate messe a disposizione dei partecipanti e il bamboo, parte integrante e vivente dell’opera ambientale TANABATA, si vuole leggere un’ulteriore corrispondenza, che lega le stelle e il cielo ai desideri da esprimersi. Anche nella tradizione occidentale, infatti, ciclicamente, si attende il transito delle Perseidi, a cavallo del 10 agosto, per alzare gli occhi al cielo, alla ricerca della propria stella ... Non certo a caso, il desiderio, anche etimologicamente (de-sidus), significa volere, bramare qualcosa distante da noi…
L’evento si conferma di carattere popolare e finanche il rito di esprimere il proprio desiderio è garantito a chiunque, nei pressi dell’opera ambientale, quindi del bamboo, tramite una matita, un foglio colorato e un laccetto. 
Tutta la programmazione delle attività ovvero l’organizzazione degli appuntamenti specifici è costruito come rivolto ad pubblico di bambini, ovvero a ridestare, qualora costituito da adulti, il desiderio di sperimentare con tutti i sensi, approfondire, conoscere, accendere e stimolare la creatività.
Le attività e gli appuntamenti garantiscono, a tal fine, l’incontro tra una o più stelle (relatori, curatori, animatori, interpreti, performers) con il pubblico. 
Ogni attività e appuntamento predilige volutamente l’approccio interdisciplinare, la teoresi quanto la ricerca innovativa all’interno delle varie discipline. Il tema ricorrente nelle conferenze e nei convegni sarà lo SPAZIO (scenico, musicale, architettonico, rurale, celeste, etc.). Oltre agli appuntamenti in programma saranno fruibili installazioni permanenti a cura degli artisti Iwona SOCZEWKA e Alessandro GIORGI.

presso

C/da Orticelle - PATERNO CALABRO - CS​

Uscita A3 Rogliano 1,4 Km a sinistra dir. S.S. 19

imboccare bivio Farnete Colla a sinistra proseguire

per 2,6 Km - Coordinate 39.21880  16.28239

a cura di 

ASSOCIAZIONE PROGETTO PATERNO

Ing. Antonello Tucci

Presidente Associazione Culturale Progetto Paterno

Avv.ta Mariuccia Campolo

Vice-Presidente Associazione Culturale Progetto Paterno

 

www.alegiorgiartphoto.com

https://www.alegiorgiartphoto.com/tanabata2017

Share |
2° Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, l’associazione Corigliano p...
URBAN 2020 Photo Awards
Al via URBAN 2020 Photo Awards! In giuria Alex Webb e Rebecca Norris Web Sono ufficialmente le is...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
100 PAROLE X 100 FOTOGRAFI
100 PAROLE X 100 FOTOGRAFI MAPPE DI COMUNICAZIONE CONTEMPORANEA QUATTRO VOLUMI - UNA GRANDE MOST...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
18 Luglio 2020         a KIRGHIZISTAN   (Lecco)
workshop - viaggio fotografico con il fotografo Pensotti Stefano nel Pamir Reportage, paesaggio, str..[continua]

  Popular Tags  
città micamera Foro Stenopeico apple toscana fotografico corsi fotografia Verona Siena Photo libri paesaggio BW Giappone eventi 2011
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13899 Utenti Registrati + 21036 Iscritti alla Newsletter
6870 News Inserite - 1842 Articoli Inseriti
2811 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate